Etichette: palmeggiamento

Un nuovo nome per il dondolío del pollice

Tre casi di vista imperfetta tutti migliorati all’ ombra dell’ ulivo:  miopía semplice, presbiopía semplice e distrofía retinica con vista perfetta.  Nel frattempo, tante risate e una idea vernacolare per ridefinire il «dondolío del pollice».

«La croce si fa con due bastoni»

Un caso di maculopatía grave scaturito da un conflitto psichico comincia a migliorare per mezzo del riposo mentale mentre un altro caso piú semplice di presbiopía impara presto a vedere quasi tutta la tabella anche da vicino.  Il ruolo delle radiazioni ionizzanti e come difendersi.

Una occorrenza «concessa dall’ alto»

Una signora dopo molti anni di lenti progressive riesce a nromalizzare la visione da lontano e poi di leggere in un lampo una lettera in carattere diamante con pochissima luce.  Un’ altra signora, esperta di grafología, vuole cercare di scoprire il segreto di chi guarisce velocemente la vista con il riposo mentale.

Giovane sedicenne appassionato di pugilato raggiunge i 14/10 senza occhiali

Un giovane sedicenne scopre di vederci già benino togliendo gli occhiali e poi si appassiona fino ad avere lampi di 20/15.  Due signore che non potevano vedere niente guardando a una pagina di un libro alla luce riescono a leggerla senza fatica dopo un quarto d’ ora di prove.  Un ingegnere ambientale di mezza età già dotato di vista perfetta senza occhiali partecipa alla nostra riunione per informarsi su come prevenire eventuali problemi futuri.